A colazione · CUCINA: Dolci Light · E' FESTA! · IN CUCINA · PASQUA

Colomba pasquale di Anna Moroni

Questa volta Anna Moroni ha superato se stessa! Prima di tutto perchè questa ricetta è super rapida, buonissima, sofficissima (grazie ad una micidiale furbata…. che è poi la genialità di questa ricetta), tutto sommato leggera (per essere una colomba)… insomma, senza alcun dubbio meritava un post!

Ingredienti:
3 uova,
100 g di burro,
200 g di zucchero,
350 g di farina 00,
1 bicchiere di latte,
1 arancia grattugiata,
1 limone grattugiato,
1 cartina di lievito Pizzaiolo per torte salate,
100 g. di arancia candita,
100 g granella di zucchero per colombe,
100 g di mandorle sbucciate bianche,
50 g di mandorle amare,
1 bicchierino di liquore alle mandorle.

Montare i 3 rossi d’uovo con il burro ammorbidito e lo zucchero, aggiungere un pò di latte man mano. Unire l’arancia grattugiata, il limone, le mandorle amare pestate (io ho messo le stesse usate per la copertura), l’arancia candita a pezzetti (si può sostituire con gocce di cioccolato o di uvetta), il liquore alla mandorla (io non l’avevo e l’ho sostituito con rum e mezza fialetta di aroma alla mandorla), la farina, il lievito ed infine gli albumi montati a neve ben ferma, mescolando dal basso verso l’alto.
Mettere in uno stampo da colomba da 750g, appoggiare sopra le mandorle con delicatezza e la granella. Infornare a 170° per 1h (per sicurezza, meglio fare la prova stecchino!).

Personalmente, sono andata al supermercato per comprare lo stampo, ma non l’ho trovato… Tornata a casa a mani vuote, proprio non mi andava di ripiegare sulla solita teglia… cavoli, che colomba è se non ha la forma da colomba! Allora mi sono costruita lo stampo, ritagliando da una scatola di cartone strisce alte circa 10 cm, unendole insieme con qualche punto di cucitrice per ottenere una striscia lunga a sufficienza per l’intero perimetro dello stampo e sagomando la forma classica della colomba. Perchè la sagoma mantenga la forma, su ciascuna delle 4 estremità (testa, ali, coda) ho applicato, nel senso della larghezza, una strisciolina, sempre con un punto di cucitrice.

Per l’intera ora di cottura, eravamo in 3, davanti al forno, a controllare che non prendesse fuoco….! Risultato: ottimo, il cartone resiste benissimo, non ha neppure minimamente cambiato colore e il dolce è risultato ottimo, inalterato…. quindi, se volete provarci, tranquilli!!

2 thoughts on “Colomba pasquale di Anna Moroni

    1. Ciao Anna! Come stai? Niente lievitazione..! Il bello è proprio questo: con il lievito per torte salate (io ho usato il Pizzaiolo), la inforni subito e lievita benissimo! Colomba davvero buona e rapidissima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...